Forum DD

Fabrizio Barca

Fabrizio Barca, statistico ed economista, è stato dirigente di ricerca in Banca d’Italia e di politica pubblica nel Ministero Economia e Finanze, presidente del Comitato OCSE politiche territoriali e Ministro per la Coesione territoriale nel Governo Monti. Ha insegnato in Università italiane e francesi. E’ autore di innumerevoli saggi e volumi. Coordina il Forum Diseguaglianze e Diversità.

Nunzia De Capite

Nunzia De Capite, sociologa, specializzata in metodologia della ricerca sociale, si è occupata soprattutto di ricerca quantitativa in ambito sociale, educativo e sanitario. Dal 2014 cura per Caritas Italiana, presso cui lavora dal 2006, la redazione del rapporto annuale sul

monitoraggio delle politiche di contrasto alla povertà.

Sabina De Luca

Sabina De Luca ha dedicato la gran parte della sua vita professionale alle politiche di coesione, prima con attività di ricerca e successivamente all’interno della Pubblica Amministrazione ricoprendo, tra gli altri, l’incarico di Capo del Dipartimento per le Politiche di Sviluppo e Coesione responsabile del coordinamento dei programmi e interventi finanziati dalla politica di coesione, comunitaria e nazionale, in Italia. E’ componente del Forum Disuguaglianze e Diversità nell’ambito del quale cura le attività legate alle politiche di sviluppo territoriale e a quelle rivolte al rinnovamento della Pubblica Amministrazione.

Patrizia Luongo

Patrizia Luongo lavora come economista per il Forum Disuguaglianze Diversità. Si occupa principalmente di disuguaglianza nelle opportunità educative, nella distribuzione del reddito e nel mercato del lavoro.

Silvia Vaccaro

Silvia Vaccaro cura la comunicazione del Forum Disuguaglianze e Diversità. Giornalista pubblicista, femminista, in costante ricerca delle parole più efficaci e delle intuizioni migliori per comunicare la complessità. Appassionata delle persone, crede nella ricerca e nell’attivismo civico.

GSSI

Roberto Aloisio

Roberto Aloisio è professore ordinario di fisica al Gran Sasso Science Institute, dove coordina il CUIM – Centre for Urban Informatics and Modelling che promuove progetti di ricerca applicata nati dall’interazione tra diverse aree scientifiche. La sua attività si concentra nell’ideazione e realizzazione di piattaforme open data con varie informazioni trasparenti sul territorio, ad esempio sulle pratiche di ricostruzione e sul monitoraggio ambientale, accessibili e usufruibili dai cittadini (es. Open Data Ricostruzione).

Chiara Badia

Chiara Badia è responsabile dell’Ufficio Comunicazione e Divulgazione presso il Gran Sasso Science Institute. Curatrice e coordinatrice di progetti di divulgazione scientifica, si occupa dell’analisi del rapporto Scienza e Società e delle dinamiche di public engagement. Ha lavorato presso enti di ricerca pubblici e privati. Ha scritto di scienza sui maggiori quotidiani nazionali e su riviste di settore. Cura progetti editoriali, multimediali e siti web. Oltre alla cioccolata fondente e alla musica rock, adora viaggiare in solitaria e scoprire mondi lontani.

Sara Caramaschi

Sara Caramaschi è ricercatrice post-doc nell’area di Scienze Sociali del Gran Sasso Science Institute (GSSI). Le sue attività di ricerca si concentrano attorno a tre macro-questioni: usi temporanei nello spazio urbano, inutilizzo e abbandono del patrimonio immobiliare, impatti socio-spaziali delle trasformazioni urbane. Appassionata di mappe e fotografia, ama immergersi nelle città per osservarne la vita reale e le sue contraddizioni.

Sabrina Ciancone

Sabrina Ciancone è da 10 anni Sindaco di Fontecchio, un comune dell’Appennino abruzzese.
Per contrastare lo spopolamento tipico delle aree interne, ha impostato azioni di rivitalizzazione e partecipazione delle comunità basate sulla prospettiva di uno sviluppo sostenibile a base culturale. La sfida più appassionante è però: conciliare impegno civile, famiglia e lavoro!
Al Gran Sasso Science Institute segue le relazioni istituzionali del Rettore e supporta il suo staff.

Eugenio Coccia

Eugenio Coccia è professore ordinario di fisica e Rettore del Gran Sasso Science Institute (GSSI) a L’Aquila. È riconosciuto per lo sviluppo degli osservatori di onde gravitazionali ed è uno degli autori della loro scoperta. Ha diretto esperimenti al CERN e presso i Laboratori di Frascati dell’Infn. È stato Direttore dei Laboratori del Gran Sasso dell’Infn e Presidente del Gravitational Wave International Committee.

Alessandra Faggian

Alessandra Faggian è professoressa ordinaria di Economia applicata, direttrice dell’Area di Scienze Sociali e prorettrice con delega alla ricerca al Gran Sasso Science Institute (GSSI).  I suoi temi di ricerca principali sono: economia regionale, demografia, economia del lavoro, capitale umano, migrazioni, economia della creatività e dell’innovazione.

Margherita Grazioli

Margherita Grazioli è ricercatrice post- doc nell’area di Scienze Sociali del Gran Sasso Science Insitute (GSSI). I temi delle sue ricerche sono sui modelli di governance locale formale e informale, sull’emergenza abitativa e dell’abusivismo, sui movimenti sociali urbani e sull’attivismo civico.

Valeria Pica

Valeria Pica è assegnista di ricerca in Scienze Sociali al Gran Sasso Science Institute. I suoi interessi  professionali riguardano il rapporto tra sviluppo culturale, sociale ed economico e l’interazione con le comunità locali. Dedica il suo lavoro alla rivitalizzazione di piccoli centri dopo i disastri naturali attraverso attività culturali e creando una rete di stakeholders locali. Attualmente, la sua ricerca si concentra sulle economie creative e culturali e sull’impatto nello sviluppo socio-economico delle aree interne. Ama la musica e il cinema underground e pratica yoga.

RNP

Giuseppe De Marzo

Giuseppe De Marzo, economista ecologico, attivista, giornalista e scrittore, ha lavorato per dieci anni sul campo con i movimenti sociali latinoamericani al fianco delle popolazioni indigene e rurali. Nel 2003 ha fondato A Sud – ecologia e cooperazione Onlus e nel 2007 il primo Centro di Documentazione sui Conflitti Ambientali – CDCA. Nel 2011 è stato tra i coordinatori della campagna referendaria per l’acqua pubblica e contro il nucleare. In Italia lavora nelle associazioni Libera e Gruppo Abele e dal 2017 è coordinatore nazionale della Rete dei Numeri Pari. Collabora con diverse testate giornalistiche ed è membro di diversi forum internazionali.

Elisa Sermarini

Elisa Sermarini, laureata in Scienze Politiche per la Cooperazione e lo sviluppo, studiosa e appassionata di Culture Altre ed ecologia integrale. Ha lavorato per anni nell’associazione L’alternativa Onlus di cui è stata formatrice dei nuovi operatori e operatrici dell’Unità di Strada per le persone senza dimora. Dal 2017 lavora nell’area Politiche Sociali di Libera ed è responsabile comunicazione della Rete dei Numeri Pari, seguendo anche i lavori dei nodi territoriali sparsi per tutto il Paese.

Carmen Silipo

Carmen Silipo, dopo la laurea in Scienze Politiche ha frequentato un Master sull’Internazionalizzazione delle PMI, seguendo l’interesse per il funzionamento e la cultura d’impresa ha maturato la decisione di mettere a valore le sue competenze lavorando nel Terzo Settore. Dopo un’esperienza di cooperazione internazionale nei Balcani, dal 2002 lavora ed è socia di una cooperativa sociale, in cui ricopre il ruolo di progettista. Con grande curiosità e passione ha continuato ad affiancare lo studio al lavoro e all’impegno nella Rete dei Numeri Pari, conseguendo un Master in Sociologia, teoria, ricerca e metodo.